Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Olocausto. A Buenos Aires Italia assume presidenza Alleanza Internazionale per la Memoria.

Data:

09/03/2018


Olocausto. A Buenos Aires Italia assume presidenza Alleanza Internazionale per la Memoria.

A Buenos Aires Italia assume presidenza Alleanza Internazionale per la Memoria.

 

Passaggio di consegne a Buenos Aires tra Svizzera e Italia che assume la presidenza dell'IHRA, l'Alleanza Internazionale per la memoria dell'Olocausto. Dopo l'apertura formale martedì scorso a Berlino, anche in Argentina l'Italia ha avviato la presidenza dell'Alleanza con una cerimonia svoltasi nei saloni dell'ambasciata svizzera a Buenos Aires, alla presenza del Ministro dell’Istruzione argentino Alejandro Finocchiaro, del Sottosegretario per i Diritti Umani del Ministero della Giustizia, Claudio Avruj, del Vicepresidente della Delegazione delle Associazioni Israelitiche in Argentina (DAIA) Alberto Hammerschlag, dell'Ambasciatore svizzero Hans Peter Mock e dell’Incaricato d’Affari dell’Ambasciata d’Italia Fabrizio Mazza.

Negli interventi pronunciati è stato sottolineato il forte impegno dell’Italia nel contrasto ad ogni forma di discriminazione e intolleranza con speciale riferimento alla lotta all’antisemitismo, ricordando le iniziative della Presidenza italiana dell’OSCE ed in particolare la Conferenza del 29 gennaio scorso sulla responsabilità degli Stati, delle istituzioni e degli individui nel contrasto all’antisemitismo.

Nel quadro delle iniziative promosse dall’IHRA 2018, saranno realizzate a Buenos Aires ed in altre Province varie iniziative e attività mirate al contrasto all’antisemitismo, in partenariato con i rappresentanti delle comunità ebraiche, che in Argentina è una delle più numerose e meglio integrate al mondo.

Nei prossimi giorni, un gruppo di lavoro composto da rappresentanti dell’Ambasciata, del Consolato di Buenos Aires, della DAIA e del Ministero dell’Istruzione argentino, si riunirà per programmare specifiche campagne di educazione e sensibilizzazione nelle scuole argentine ed in quelle italiane.

 

 

A Buenos Aires Italia assume presidenza Alleanza Internazionale per la Memoria.


669