Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

COVID-19 "CORONAVIRUS" - AGGIORNAMENTI

 

COVID-19

News

MESSAGGIO DELL'AMBASCIATORE GIUSEPPE MANZO

 

AGGIORNAMENTI DALL'ITALIA 

*Rientro in Italia: siete cittadini italiani temporaneamente in Argentina per ragioni di turismo o di lavoro e il vostro volo di ritorno in Italia è successivo alla data del 16/03/2020 o è stato cancellato? Vi preghiamo di:

  1. riempire con attenzione questo modulo di segnalazione;
  2. leggere con speciale attenzione le informazioni di seguito riportate: Focus - Cittadini Italiani in rientro dall’estero e cittadini stranieri in Italia

*DCPM del 9 marzo 2020 #IoRestoaCasa: FAQ - domande frequenti sulle misure adottate dal Governo italiano (10.03.2020)

*Informazioni aggiornate sui viaggi all'estero sono disponibili sul Focus Informativo dell'Unità di Crisi della Farnesina.

*Informazioni aggiornate riguardanti la situazione in Italia sono disponibili sul sito del Ministero della Salute italiano.

 

AGGIORNAMENTI DALL'ARGENTINA

*Le autorità argentine hanno disposto la quarantena su tutto il territorio nazionale per un periodo iniziale di 12 giorni, dal 20 al 31 marzo inclusi, prorogato il 29 marzo fino al 12 aprile compreso. Il relativo decreto prevede che sia possibile uscire dalla propria abitazione solo per l'approvvigionamento di generi alimentari e sanitari e che ogni altro tipo si spostamento sia vietato. Vedi il provvedimento in versione integrale: Decreto di Neccessitá e Urgenza n. 297/2020

*Le autorità argentine hanno annunciato in data 19 marzo 2020 l’isolamento sociale preventivo e obbligatorio dal 20 marzo prossimo che impone di restare nei luoghi di domicilio/dimora sino al 31 marzo prossimo con le eccezzioni elencate nel Decreto di Neccessitá e Urgenza n. 297/2020.

*In data 12 marzo 2020 sono state annunciate ulteriori misure di contrasto alla diffusione del Codiv-19 inserite nel Decreto di Necessità e Urgenza n. 260/2020 e di cui si riassumono le linee principali:

  • obbligo - pena sanzioni penali - di 14 giorni di autoisolamento per tutti coloro che siano arrivati o che abbiano transitato negli ultimi 14 giorni nei paesi considerati a trasmissione sostenuta del virus (Europa, Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, Cina, Corea, Giappone, Iran, Stati Uniti);
  • obbligo di autoisolamento per tutte le persone che rappresentino casi sospetti o confermati, o persone che siano state in contatto con casi confermati o sospetti;
  • obbligo per chi dovesse arrivare nel paese dopo aver transitato per paesi a trasmissione sostenuta a fornire tutte le informazioni sull'itinerario seguito e sul domicilio;
  • obbligo per i cittadini di comunicare immediatamente eventuali sintomi riconducibili al COVID-19;
  • interruzione dei collegamenti aerei per i prossimi 30 giorni con Europa, Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, Cina, Corea, Iran, Giappone e Stati Uniti;
  • impossibilità di ingresso e permanenza degli stranieri non residenti che non rispettino la normativa di autoisolamento obbligatorio e misure sanitarie vigenti;
  • la possibilità che vengano sospesi tutti gli eventi di massa - come spettacoli pubblici - e i luoghi pubblici come musei, centri sportivi, sale da gioco, piscine, ristoranti e altri luoghi di accesso pubblico;
  • la possibilità, per il Capo di Gabinetto, di redistribuire fondi pubblici per destinarli all'emergenza coordinandone l'impiego, abilitando allo stesso tempo i rispettivi dicasteri (salute, trasporti, interno, educazione, lavoro, turismo e sport, sviluppo sociale, difesa, affari esteri) a intraprendere tutte le misure necessarie, nelle varie aree di competenza, per far fronte all'emergenza.

*Si prega altresì di consultare con attenzione il sito del Ministero della Sanità argentino e di far continuo riferimento alle indicazioni ufficiali delle Autorità argentine.

 


917