Este sitio utiliza cookies para brindarte una mejor experiencia. Si sigues navegando, acepta el uso de cookies por parte nuestra OK

Seconda edizione del Premio per la Scuola "Inventiamo una banconota", promosso dalla Banca d'Italia e dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

Fecha:

09/10/2014


Seconda edizione del Premio per la Scuola
Anche quest'anno viene estesa alle scuole italiane all'estero, statali e paritarie, la seconda edizione del Premio per la Scuola "Inventiamo una banconota", promosso dalla Banca d'Italia e dal Ministero dell'Istruzione, dell'Universita' e della Ricerca.
L'iniziativa, dalla forte valenza didattica e formativa, e' rivolta agli studenti delle scuole primarie, secondarie di I e II grado, che potranno cimentarsi nella realizzazione del bozzetto di una banconota "immaginaria" celebrativa dell'EXPO 2015, il cui tema e' "Nutrire il Pianeta. Energia per la Vita". Il Premio, che ha lo scopo di contribuire a diffondere nelle giovani generazioni la cultura economica, consente quindi di collegare l'educazione finanziaria alle tematiche dell'alimentazione, della crescita sostenibile, dell'ambiente e della cooperazione.
Ciascun istituto scolastico potra' partecipare con una sola classe e un solo elaborato per ciascun grado di scuola secondo le modalita' previste dal Regolamento.
Si richiama l'attenzione sulla circostanza che, mentre le scuole primarie potranno scegliere fra la realizzazione del bozzetto su supporto cartaceo con tecniche tradizionali e il ricorso alla tecnica digitale, le scuole secondarie di I e II grado potranno realizzare il bozzetto esclusivamente con tecnica digitale.
Il termine per l'adesione all'iniziativa e' fissato al 31 dicembre 2014. Gli istituti che vorranno partecipare dovranno inviare - entro il termine indicato - la scheda di partecipazione via e-mail all'indirizzo: premioperlascuola@bancaditalia.it.
Il termine ultimo per la presentazione dei bozzetti e della relazione di accompagnamento e' invece fissato al 2 marzo 2015.
Le tre classi vincitrici saranno invitate a partecipare ad una cerimonia di premiazione, che si svolgera' a Roma nella prima decade di maggio presso il Servizio Banconote della Banca d'Italia. Si prevede per tale occasione la visita dello stabilimento, la consegna di una stampa del bozzetto della banconota realizzata e una targa ricordo. Per consentire la partecipazione alla cerimonia le scuole riceveranno dagli organizzatori un contributo forfettario per la copertura delle spese di viaggio.
Agli Istituti, cui apparterranno le classi vincitrici, sara' poi versato un Premio pari a € 10.000,00 da destinare al supporto e allo sviluppo delle attivita' didattiche.
I lavori realizzati dagli studenti nella precedente edizione del Premio verranno esposti presso Villa Huffer a Roma, sede dell'archivio storico della Banca d'Italia.
Nella mostra - evento, che si svolgera' dalla meta' di novembre alla meta' di dicembre 2014, particolare rilievo verra' riservato ai bozzetti che sono stati realizzati dalle scuole italiane all'estero.
L'annuncio del concorso e' pubblicato sulla home page del sito web della Banca d'Italia http://www.bancaditalia.it.

475