Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Italia-Argentina. Ambasciata a Buenos Aires inclusa nel patrimonio artistico del paese.

Data:

30/11/2018


Italia-Argentina. Ambasciata a Buenos Aires inclusa nel patrimonio artistico del paese.

La Commissione Nazionale per i Monumenti Storici dell’Argentina ha incluso l’edificio dell’Ambasciata italiana a Buenos Aires nella lista del patrimonio artistico del paese riconoscendo il valore storico e architettonico del Palacio Alvear, sede della residenza dell’Ambasciatore d’Italia.
La decisione è stato annunciata in occasione della visita in Argentina del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il decreto firmato ieri dal Presidente della Repubblica Mauricio Macri è stato consegnato ufficialmente al Presidente Conte dal Ministro della Cultura argentina Pablo Avelluto durante il ricevimento ospitato proprio nello storico edificio della capitale dall’Ambasciatore italiano Giuseppe Manzo.
Tra gli invitati alla cena in onore del Presidente del Consiglio, insieme al presidente del Senato Federico Pinedo e ad alcuni ministri del governo argentino, erano presenti i principali imprenditori italiani operanti in argentina insieme a personalità del mondo della societa argentina e della comunità italiana. Tra gli ospiti illustri anche la top model Valeria Mazza, il Direttore del Museo Nazionale di Belle Arti Andres Duprat, le madri di Piazza di Maggio Vera Jarach e Lida Boitano e il Presidente della Borsa Adelmo Gabbi.
Al termine il Presidente del Consiglio ha partecipato alla accensione del nuovo sistema di illuminazione dell’Ambasciata realizzato con la sponsorizzazione dell’Enel e che per l’occasione ha illuminato la facciata dell’edificio con i colori della bandiera italiana.

 

 

 
 
 
 
 
 

764