Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Ciclo "InGenio Italiano" - Conferenza "Leonardo alla Facoltà di Medicina"

Data:

04/11/2019


Ciclo

“Leonardo Da Vinci tra Medicina, Arte e Scienza”: tre eventi di chiusura del ciclo “InGenio Italiano”

Oggi ha avuto luogo il primo dei tre eventi dal titolo “Leonardo Da Vinci tra Medicina, Arte e Scienza”, che chiudono le celebrazioni per l’anniversario nº 500 dalla morte di Leonardo Da Vinci, del ciclo “In-Genio Italiano. L’arte di innovare e costruire il futuro”.

Si tratta della conferenza “Leonardo alla Facoltà di Medicina”, organizzato dall’Ambasciata d’Italia insieme al Centro Italo-Argentino di Alti Studi della UBA, che ha contato della presenza di 5 straordinari oratori, studiosi di Leonardo, i quali, ciascuno nel proprio settore, hanno apportato nuove visioni e riflessioni sul nostro “Genio” dell’anno.

Il Prof. Jorge Lemus, Professore di Salute Pubblica della Facoltà di Medicina della UBA, ha parlato di “Leonardo e le politiche della salute”;

Dall’Italia, Claudia Mazzeschi, Professoressa di Psicologia Dinamica e Direttrice della Facoltà di Filosofia, Scienze Sociali, Umanistica e della Formazione dell’Università degli Studi di Perugia ha presentato “Leonardo: la mente complessa”;

Dall’Uruguay, il Prof. Ricardo Armentano, Professore Illustre di Ingegneria Cardiovascolare, Società di Ingegneria per la Medicina e la Biologia (EMBS), Istituto di Ingegneri Elettrici ed Elettronici (IEEE) ha parlato di “Leonardo bioingegnere”;

E i Professori Alessandro Vezzosi, direttore del Museo Ideale Da Vinci, e Agnese Sabato, Presidente della Fondazione Internazionale Leonardo Da Vinci, ci hanno meravigliato con la loro presentazione: “Leonardo Da Vinci Heritage: l’investigazione sul DNA di Leonardo”.

Hanno inaugurato la Conferenza “Leonardo alla Facoltà di Medicina” l’Ambasciatore d’Italia in Argentina, Giuseppe Manzo, insieme al Decano della Facoltà di Medicina della UBA, Prof. Ricardo J. Gelpi, e il Direttore del Centro Italo-Argentino di Alti Studi, Prof. Claudio Zin.


-----
• Questo martedì alle ore 18, avrà luogo il secondo degli tre eventi “Leonardo Da Vinci tra Medicina, Arte e Scienza” che chiudono il ciclo “InGenio Italiano”, con gli esperti su Leonardo Da Vinci, Alessandro Vezzosi e Agnese Sabato, che parleranno di “Leonardo, il Rinascimento e i Leonardismi: fra l'antico e il futuro” e risponderanno alle domande della giornalista Mercedes Ezquiaga, in un incontro aperto al pubblico, che si svolgerà presso il Museo Nazionale di Scienze del Centro Culturale delle Scienze (C3) di Buenos Aires.

• In conclusione, il terzo evento di “Leonardo tra Medicina, Arte e Scienza” che chiude il ciclo “InGenio Italiano” sarà l’inaugurazione della Mostra “1519-2019: il Genio di Leonardo Da Vinci – Macchine e Invenzioni” nello spazio culturale Bajos del Barolo del Palazzo Barolo, che aprirà le sue porte al pubblico, con entrata libera e gratuita, a partire da venerdì 8 novembre fino a giovedì 5 dicembre 2019 *

*Ci sarà un’inaugurazione officiale il giorno 7 novembre ma sarà un evento per la stampa, chiuso al pubblico.

 

Rassegna stampa:

04/11 - LA NACIÓN

02/11 - PERFIL

01/11 - EL CRONISTA

Galleria fotografica:

 leonardo en medicina inauguracion

leonardo en medicina publico

 

leonardo en medicina sabato

leonardo en medicina vezzuto

leonardo en medicina banderas


872