Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Italia-Argentina: Fabrizio Lucentini nuovo Ambasciatore a Buenos Aires

Data:

26/08/2021


Italia-Argentina: Fabrizio Lucentini nuovo Ambasciatore a Buenos Aires

foto amb lucentini

FABRIZIO LUCENTINI

Ambasciatore d'Italia nella Repubblica Argentina

Fabrizio Lucentini è il nuovo Ambasciatore d’Italia a Buenos Aires, dopo la formalizzazione del gradimento da parte delle autorità argentine alla designazione decisa dal Governo italiano.

Fabrizio Lucentini è nato a Roma il 1 ottobre 1967 e ha conseguito la laurea in Scienze Politiche presso l’Università di Roma nel 1992.

Nel 1995, a seguito di concorso pubblico, entra in carriera diplomatica. A Roma lavora presso la Direzione Generale degli Affari Politici del Ministero degli Affari Esteri, dove segue i temi relativi al Medio Oriente e al Nord Africa.

Dal gennaio 1999 al luglio 2002 presta servizio presso l’Ambasciata d’Italia a Tokyo, occupandosi di politica economico-commerciale e assistenza alle imprese italiane.

Dall’agosto 2002 al maggio 2006 è Primo Segretario – promosso poi Consigliere – presso l’Ambasciata d’Italia a Parigi, competente per i dossier economico-commerciali bilaterali tra Italia e Francia.

Rientrato a Roma, a partire dal maggio 2006 ricopre diversi incarichi nella Segretaria Generale del Ministero degli Affari Esteri, incaricato di sovraintendere alla gestione di tutto il supporto informativo diretto al Gabinetto del Ministro e a capo dell’Organo Centrale di Sicurezza del Ministero.

Trasferito alla Rappresentanza Permanente d’Italia presso l’Unione Europea a Bruxelles, dall’agosto 2016 all’agosto 2019 è Primo Consigliere con la funzione di Coordinatore per la Politica Commerciale – confermato come Ministro Consigliere nell’aprile 2016 – dove segue tutte le attività connesse con la Politica Commerciale in raccordo con istituzioni italiane, europee e soggetti privati. In questo ruolo ha anche contribuito alla preparazione e allo svolgimento del semestre italiano di Presidenza dell’UE nel settore della Politica Commerciale.

Il 22 agosto 2016 viene nominato Direttore Generale per le Politiche di Internazionalizzazione e Promozione degli Scambi del Ministero dello Sviluppo Economico a Roma. In tale veste è anche Membro del Comitato di analisi e controllo del portafoglio SACE, Presidente del Comitato di Indirizzo e Rendicontazione del Fondo Unico di Venture Capital, Rappresentante del MISE nel Consiglio di Amministrazione della Fondazione Italia-Cina e Presidente del Comitato Agevolazioni per i Fondi 394 e 295.

Nel 2017 viene insignito del grado di Cavaliere Ufficiale dell’Ordine “Ordine al Merito della Repubblica”.

Promosso Ministro Plenipotenziario nel 2018, dal settembre 2019 al febbraio 2021 è Capo di Gabinetto del Ministro per gli Affari Europei.

Dal 26 agosto 2021 è Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario d’Italia nella Repubblica argentina.

 


1107