Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Missione a Buenos Aires dell’Inviato Speciale del MAECI per i Diritti Umani delle persone LGBTIQ+, Fabrizio Petri

Data:

17/01/2022


Missione a Buenos Aires dell’Inviato Speciale del MAECI per i Diritti Umani delle persone LGBTIQ+, Fabrizio Petri

L’Inviato Speciale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per i Diritti Umani delle persone LGBTIQ+, Min. Plen. Fabrizio Petri, è in missione a Buenos Aires per un intenso programma di riunioni che avranno luogo il 17 e 18 gennaio con rappresentanti istituzionali e referenti di organizzazioni della società civile per la promozione e la tutela dei diritti umani, in particolare LGBTIQ+. Sono altresì previste visite a luoghi simbolo della lotta per la difesa dei diritti umani quali il Parco della Memoria, la Casa per l’Identità e il Museo Sito della Memoria ESMA.

La figura dell’Inviato Speciale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per i Diritti Umani delle persone LGBTIQ+ è stata istituita dal Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, per coordinare l’azione della Farnesina per la tutela e promozione dei diritti delle persone LGBTIQ+ e per agire rispetto alle discriminazioni contro le persone e le comunità LGBTIQ+.

La tutela e la promozione dei diritti delle persone LGBTIQ+ è parte integrante dell’azione di politica estera dell’Italia in materia di diritti umani, incentrata sulla salvaguardia della dignità umana e sul pieno godimento dei diritti politici, civili, economici, sociali e culturali, nonché sulla lotta a ogni forma di intolleranza e discriminazione.


1151