Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Inaugurata in Argentina la prima cattedra universitaria al mondo di studi sull’italicità.

Data:

09/09/2019


Inaugurata in Argentina la prima cattedra universitaria al mondo di studi sull’italicità.

È stata inaugurata in Argentina la prima cattedra universitaria al mondo di studi sull’italicità.

Cosa significa essere italiani nel mondo e quali declinazioni assumono la cultura, la storia, la lingua italiana quando vengono traslati e vissuti in contesti diversi in una realtà globale dove però sempre più forte è la ricerca dell’identità di ogni comunità?

Nasce per favorire lo studio di questo fenomeno la prima cattedra universitaria di studi sull'Italicità che non a caso avrà luogo in Argentina, il paese con la più grande comunità italiana al mondo che nei giorni scorsi ha superato il milione di nostri connazionali.

La cattedra, presso la prestigiosa Università Nazionale di Mar Del Plata, nella provincia di Buenos Aires, è stata inaugurata lunedì 9 settembre grazie a un progetto di collaborazione tra il Prof. Riccardo Giumellil dell'Università di Verona e l'ateneo argentino.

Proprio in Argentina si è realizzata quella "resignificación" che rappresenta la capacità di fare propria, reinterpretandola, la cultura italiana portata nel paese sud americano dagli emigranti attraverso l'arte, il cinema, l'architettura, la cucina, la musica.

È questa l'italicità, concetto elaborato da Piero Bassetti ed elaborato dal sociologo Riccardo Giumelli, Professore dell'Università di Verona che dirigerà la cattedra di "Comunità italica e glocalizzazione". Raccoglie l'evoluzione dell'italianità, registrandone tutte le sfumature e le peculiarità proprie di una nuova identità forte che si afferma a livello locale, al di fuori dell'Italia.

L’Ambasciatore d'Italia in Argentina, Giuseppe Manzo, ha fortemente sostenuto questo progetto e sottolinea come "studiare e far conoscere l'Italicità serve a rinnovare e promuovere un patrimonio che è più grande della somma delle storie dei nostri emigranti, un patrimonio che contiene la genialità italica, la capacità di innovare che ha il nostro paese e che gli italiani continuano a portare nel mondo da ben prima della stessa nascita del nostro splendido paese come stato unitario”.

L'inaugurazione della cattedra, inserita nella più ampia presentazione della Fiera di Istruzione Superiore Argentina – FIESA che si terrà a Mar del Plata il prossimo marzo, verrà accompagnata dal Seminario che si terrà dal 10 al 12 settembre su: "Glocalismo, italicità e Made in Italy", tenuto dallo stesso Prof. Riccardo Giumelli.

L'apertura della cattedra si inserisce in un'azione più ampia di promozione della cultura e della lingua italiana promosse in Argentina dall'Ambasciata d'Italia così come dalla rete consolare italiana in Argentina, la più grande al mondo, e dall'Istituto Italiano di Cultura, che fanno della diffusione della lingua e della cultura italiana tra gli obiettivi più importanti.

Rassegna stampa:

12/09/2019 - Infobae

12/09/2019 - La Stampa

10/09/2019 - Perfil

08/09/2019 - La Capital de Mar del Plata

06/09/2019 - Centro Altre Italie

05/09/2019 - Italiani.it

05/09/2019 - Italica Net

Galleria fotografica:

 universidad nacional mdp2

universidad nacional mdp5

 

universidad nacional mdp6

universidad nacional mdp3 

universidad nacional mdp4

universidad nacional mdp7

universidad nacional mdp


855