Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Webinar congiunto con il Ministero degli Affari Esteri argentino e l'Ambasciata del Regno Unito sulla COP26

Data:

29/10/2020


Webinar congiunto con il Ministero degli Affari Esteri argentino  e l'Ambasciata del Regno Unito sulla COP26

Evento congiunto Ministero degli Affari Esteri argentino - Ambasciata d’Italia - Ambasciata del Regno Unito: “Verso la COP26: Dialogo con il settore privato sull'azione per il clima in Argentina

L'Ambasciatore Manzo ha partecipato in data odierna al seminario in live streaming, volto a promuovere il dialogo tra istituzioni pubbliche, settore privato, accademia e società civile, centrato sulle sfide e le opportunità dell'agenda climatica in Argentina, organizzato da quest'Ambasciata insieme al Ministero degli Affari Esteri argentino e all'Ambasciate del Regno Unito in Argentina.

Rappresentanti di istituzioni pubbliche, aziende private, camere di commercio e industriali, organizzazioni della società civile, rappresentanti del mondo accademico di Italia, Regno Unito e Argentina hanno discusso sulla transizione energetica, la mobilità sostenibile, le citta' sostenibili tra altri argomenti legate all'azione per il clima, in agenda nella COP26, che si svolgerà nel novembre 2021 nella città scozzese di Glasgow.

Hanno inaugurato l'evento il ministro degli Esteri argentino Felipe Solá; la direttrice degli Affari Ambientali del Ministero degli Esteri argentino, Dott.ssa. Silvia Vázquez; l'ambasciatrice della COP26 per l'America Latina e i Caraibi, Fiona Clouder; e gli Ambasciatori Giuseppe Manzo (Italia) e Mark Kent (Regno Unito).

Erano anche presenti per l'Italia le aziende Enel Argentina, Ternium (gruppo Techint), Silvateam, l'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) e la Camera di Commercio Italiana in Argentina.

"L’Italia e’ una dei paesi leader a livello globale nella lotta al cambiamento climatico, priorità che nel 2021 ci vedrà impegnati sul piano internazionale sia nella preparazione del COP26 sia nella nostra Presidenza del G20", ha affermato l'Ambasciatore Manzo.

In qualità di co-presidente della COP26, l'Italia ospiterà una serie di eventi preparatori, inclusi la Pre-CoP e l’evento “Youth for the COP”, dove troveranno ascolto ed espressione le sempre più diffuse istanze globali delle giovani generazioni.

In Italia il 35% dell'energia prodotta proviene da energie rinnovabili ed è il settimo Paese al mondo a investire in fonti di energia rinnovabile, con 82.000 milioni di dollari stanziati a tal fine tra il 2010 e il 2019.

Le misure adottate da tempo in materia di protezione dell'ambiente hanno avuto come risultato una diminuzione del 17% delle emissioni di gas serra nel Paese, negli ultimi 28 anni. 

  • Vedi evento su YOUTUBE: QUI
  • Vedi programma: QUI
 cop26  cop262  cop263

1010