Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

“Divina Italia” – L’Italia Paese invitato per le stagioni teatrali 2023 e 2024 (I semestre)

Per la prima volta nella storia del Teatro Colón è stato designato un Paese invitato per le stagioni teatrali 2023 e 2024 (primo semestre): l’Italia. Con il programma “Divina Italia“, il nostro Paese sarà al centro della programmazione del prestigioso teatro, che si tradurrà in una corposa presenza di opere, di artisti e di produzioni teatrali italiani che spazieranno dall’opera lirica, alla musica, alla danza e al balletto.

Nell’ambito dell’evento di presentazione della stagione 2023 del Teatro Colón, tenutosi lo scorso 5 dicembre e incentrato sui canoni di eccellenza e innovazione, sono stati tratteggiati alcuni dei contenuti che caratterizzano il programma. “Resurrezione” di Gustav Mahler, con la direzione di Romeo Castellucci, aprirà la stagione 2023 del Colón presso La Rural, mentre nel corso dell’anno si terranno altri importanti appuntamenti che vedranno l’Italia protagonista, tra questi: a marzo il “Fausto” con il Direttore Stefano Poda e il Teatro Regio di Torino; tra maggio e giugno il “Caravaggio” di Mauro Bigonzetti e Bruno Moretti, con il primo ballerino Roberto Bolle; tra settembre e ottobre “La vedova allegra” di Damiano Michieletto e delle produzioni teatrali dell’Opera di Roma e del Teatro La Fenice di Venezia. Le musiche di Donizetti, Verdi, Rossini e Puccini saranno poi ulteriori elementi di forte richiamo all’Italia, in un connubio artistico italo-argentino di grandissimo valore. Il Teatro Coliseo, di proprietà dello Stato italiano, ospiterà alcuni degli appuntamenti della stagione teatrale del Colón per il 2023, come per esempio “Viva la Mamma!” e “Il campanello”, a testimonianza della profonda collaborazione artistica e culturale tra Argentina e Italia.

 

Rassegna stampa:

31/01/2023 – La Nación

06/12/2022 – Página12

05/12/2022 – Clarín

05/12/2022 – Télam

05/12/2022 – Perfil

 

Galleria fotografica: 

img 20221205 wa0016

img 20221205 wa0009

Foto: Juan José Bruzza  Foto: Juan José Bruzza

Per suggellare la cooperazione tra il Teatro Colón e l’Italia, la Direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires, Donatella Cannova, e il Direttore Generale del Teatro Colón, Jorge Telerman, hanno firmato lo scorso 22 novembre – alla presenza dell’Ambasciatore d’Italia in Argentina, Fabrizio Lucentini – un accordo di collaborazione volto ad approfondire le sinergie tra le due istituzioni proprio in vista della stagione di “Divina Italia”.

jb 2022 085530 jb 2022 085522
  • Tag:
  • N