Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Divina Italia – Evento di lancio a Palazzo Alvear

Nella splendida cornice di Palazzo Alvear, si è tenuto nella serata di ieri 2 marzo l’evento di lancio di Divina Italia, iniziativa che grazie alla proficua collaborazione tra l’Ambasciata d’Italia a Buenos Aires, l’Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires e il Teatro Colón porrà l’Italia al centro della programmazione del prestigioso teatro argentino.

Alla presenza dell’Ambasciatore Fabrizio Lucentini e del Direttore Generale e Artistico del Teatro Colón Jorge Telerman, uno spettacolo di immagini, luci e suoni ha fornito un assaggio del corposo programma di eventi in calendario nel 2023: opere, produzioni teatrali e artisti italiani che spazieranno dall’opera lirica al balletto, dalla musica alla danza. Il pubblico potrà così esplorare la grande eredità e creatività dell’arte musicale italiana, percorrendo un viaggio che includerà compositori celebri – come Donizetti, Verdi, Rossini e Puccini – insieme ai nuovi classici, alle tendenze compositive più attuali e ad alcuni dei più grandi registi e coreografi del presente.

Divina Italia rappresenta un esempio tangibile di come sia stretta e di altissimo livello la cooperazione in ambito culturale tra Italia e Argentina, un legame storico che costantemente si rinnova con lo sguardo rivolto verso il futuro. In virtù di tale cooperazione, è stata valorizzata nel corso dell’evento la candidatura di Roma, città unica per la sua straordinaria tradizione e produzione artistica, a sede dell’Esposizione Universale 2030.

La programmazione di Divina Italia avrà inizio martedì 7 marzo presso il Predio Ferial de Buenos Aires La Rural con “Resurrezione”, la Sinfonia n. 2 di Gustav Mahler, nell’ambito della commemorazione del 40° anniversario del recupero della democrazia in Argentina. L’interpretazione della Sinfonia sarà affidata al grande maestro Charles Dutoit alla guida dell’Orchestra Filarmonica di Buenos Aires La messa in scena, la scenografia, i costumi e le luci saranno curati del regista teatrale italiano Romeo Castellucci.

Maggiori informazioni su Divina Italia sono disponibili QUI.

Rassegna stampa:

5/3/2023 – Ansa Latina

3/3/2023 – Infobae

3/3/2023 – Infobae