Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

“Dolce Roma: fotografie di Tazio Secchiaroli” (Palazzo Barolo, 15 giugno – 7 luglio)

Secchiaroli BA32

Nella splendida cornice di Palazzo Barolo e nel ciclo degli eventi organizzati dall’Ambasciata d’Italia a Buenos Aires per la promozione della candidatura di Roma a sede dell’Esposizione Universale (EXPO) del 2030, sarà esposta dal prossimo 15 giugno fino al 7 luglio la mostra fotografica “Dolce Roma: fotografie di Tazio Secchiaroli” a cura di Giovanna Bertelli.

La mostra sarà inaugurata il 15 giugno, alle ore 19, con un cocktail aperto al pubblico che si terrà nel medesimo Palazzo.

Attraverso quasi 100 pannelli, l’esposizione ripercorre la vita professionale di uno dei più grandi fotografi del Novecento. Inventore della foto d’assalto, Secchiaroli seppe immortalare per primo le animate notti romane attraverso i suoi memorabili scatti, contribuendo a rendere famosa in tutto il mondo la magica atmosfera della Capitale italiana che Federico Fellini cristallizzò poi ne “La Dolce Vita”. Fu ad esempio sulla base dei racconti e delle esperienze professionali di Secchiaroli, che Fellini creò il personaggio del “paparazzo”.

Non casuale, infine, la scelta dell’emblematico Palazzo Barolo come sede della mostra. Progettato dall’architetto italiano Mario Palanti e una delle opere architettoniche tra la più distintive di Buenos Aires, il Palazzo – di cui quest’anno ricorre il centenario – costituisce un simbolo del profondo legame culturale che unisce da sempre l’Italia e l’Argentina.

L’ingresso è libero e gratuito. Orari: dal lunedì al sabato, dalle 14 alle 20; indirizzo: Avenida de Mayo 1370, Buenos Aires (CABA)

 

Guarda il VIDEO dell’inaugurazione.

Flyer Secchiaroli