Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Borse di studio MAECI destinate a laureati argentini per studi in campo spaziale presso centri di ricerca italiani (Anno Accademico 2023-24)

flyer studi
flyer studi

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale offre 10 borse di studio destinate a laureati argentini per realizzare studi in campo spaziale presso centri di ricerca italiani.

La durata delle borse sarà pari a 6 mesi e potranno essere usufruite a partire dal 1° novembre 2023 ed entro il 31 ottobre 2024. Potranno candidarsi cittadini argentini che non abbiano superato i 35 anni di età alla data di scadenza del presente avviso (11 agosto 2023) e che abbiano una buona conoscenza della lingua inglese.

Le candidature dovranno pervenire all’Ambasciata d’Italia a Buenos Aires entro l’11 agosto 2023 (ore 19:00 argentine), presentando:

  1. CV dettagliato;
  2. passaporto e/o documento d’identità;
  3. titoli di studio conseguiti con certificazioni degli esami superati (che riportino anche la media);
  4. documentazione comprovante la competenza della lingua inglese (secondo il livello del Quadro Comune Europeo di Riferimento);
  5. progetto di ricerca, sempre in lingua inglese (max 3000 caratteri, spazi esclusi), con indicazione del titolo, tre parole chiave, obiettivi, breve base di partenza scientifica, descrizione degli aspetti formativi e di ricerca;
  6. lettera di invito/accettazione da parte dell’istituzione ospitante, riportante i nominativi e le email dei tutor in Italia.

Tutta la documentazione indicata dal punto (1) al punto (6) dovrà essere inviata via e-mail in formato PDF (massimo 5 MB) all’indirizzo di posta elettronica buenosaires.scienza@esteri.it, specificando nell’oggetto: “Domanda per borsa di studio, programma ASI-CONAE 23-24”.

Le borse non possono essere richieste due o più volte dallo stesso candidato, anche se relativamente ad anni accademici differenti.

I candidati saranno selezionati da una Commissione mista, nominata con Decreto dell’Ambasciatore d’Italia in Argentina, sulla base dei titoli e di un colloquio a distanza, con il relativo processo verbale svolto in italiano. In particolare, questi i criteri di valutazione dei titoli: profilo accademico, ovvero curriculum, titolo di studio, esperienza accademica e professionale, attinenza del curriculum al Progetto ASI-CONAE; valutazione del progetto di ricerca; livello di conoscenza della lingua inglese; eventuale capacità comunicativa in italiano. Invece, per il colloquio a distanza che verterà su una presentazione del curriculum e del progetto di ricerca (in inglese, anche per valutare le competenze linguistiche nel caso di attestato non più in corso di validità), si valuteranno le motivazioni e la coerenza del percorso di studio in relazione alle prospettive previste al rientro in Argentina.

Qualora pervenga un numero di candidature particolarmente elevato, si potrà procedere a una preselezione basata sui titoli e sui succitati criteri, invitando al colloquio a distanza solo una short-list di candidati.

L’importo mensile sarà pari a € 900 e i borsisti saranno coperti da assicurazione contro malattie e infortuni per l’intera durata della borsa di studio.