Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Cerimonia di consegna dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine della Stella d’Italia (OSI) al Commissario Generale ritirato Carlos Alejandro Ñamandú

Fotone

L’Ambasciatore Fabrizio Lucentini ha consegnato il diploma e le relative insegne di Cavaliere dell’Ordine della Stella d’Italia (OSI) al Commissario Generale ritirato Carlos Alejandro Ñamandú nel corso della cerimonia che si è svolta oggi presso l’Ambasciata d’Italia a Buenos Aires.

Alto Ufficiale ritirato della Polizia Federale Argentina, Ñamandú si è impegnato fortemente nella lotta alla criminalità transnazionale, partecipando alle attività di indagine volte alla disarticolazione delle propaggini della ‘Ndrangheta in Argentina.

Il Commissario Generale Ñamandú ha inoltre contribuito a elevare il prestigio dell’Italia all’estero, avendo partecipato a Roma, quale relatore, ad un importante Convegno Internazionale sulla Lotta alla Criminalità Organizzata Transnazionale e avendo creato, presso la Repubblica Argentina, la prima Unità Antimafia della Nazione, ad immagine della Direzione Investigativa Antimafia Italiana DIA.